Il sole fa male alla pelle

proteggiamola con i solari giusti


Il sole fa male alla pelle. Proteggiamola con i solari Sun Logic Guinot!


I benefici dell’esposizione ai raggi solari, infatti, sono molto inferiori al rischio di sviluppare tumori e alla certezza di fare invecchiare precocemente la pelle.

La parola d’ordine, dunque, è prendere il sole con moderazione, proteggendosi ed evitando le ore più calde.

L’abbronzatura è a tutti gli effetti il modo con cui il nostro corpo si difende dal sole.

Tutto merito della melanina, un pigmento che viene prodotto quando siamo colpiti dal sole e che ha il compito di proteggerci dai raggi ultravioletti (Uv).

La melanina è molto importante per l’equilibrio della pelle: non soltanto le dà il colore, ma è in grado di assorbire i raggi Uv e quindi di scaricarne l’energia.

Esistono due tipi di melanina

  1.  quella “scura” (eumelanina) che caratterizza le persone brune;
  2. quella “rossa” (feomelanina) presente in chi ha i capelli di quel colore.
  3. E i biondi? Le possiedono “tutte e due”.

 L’eccessiva esposizione ai raggi Uv rimane comunque uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo dei tumori meno aggressivi, quelli che originano dal rivestimento cutaneo .

Per il melanoma, potenzialmente più aggressivo, i fattori di rischio sono conosciuti solo in parte.

Alcuni sono legati strettamente alla persona, ovvero la predisposizione familiare e la presenza di nei e lentiggini – soprattutto se numerosi e di grosse dimensioni, dai bordi irregolari, di forma e colore variabile – e il fototipo (occhi, capelli e pelle chiara).

Per queste persone l’esposizione al sole – senza adeguate protezioni – è estremamente pericolosa, anche se il sole rappresenta solo il fattore scatenante, soprattutto quando le scottature sono avvenute in età infantile.


 PERCHÉ IL SOLE FA MALE ALLE PELLE?


I raggi Uv riescono a penetrare e raggiungere il derma e qui cominciano i guai e gli effetti negativi.

  •  Danneggiano il Dna delle cellule della pelle.

Nella maggior parte dei casi questi danni vengono riparati, oppure portano alla morte delle cellule stesse.

A volte, però, possono trasformare qualche cellula in senso canceroso, provocandone una crescita incontrollata.

  • Perdita di Elasticità

In più, a lungo andare, il sole causa la degenerazione della elastina e del collagene, le due proteine che danno sostegno ed elasticità alla pelle.

Rughe, pieghe d’espressione più visibili, solchi sono causate anche dalla mancanza di collagene indotta dal sole.


Troppo sole fa invecchiare


In evidenza una piccola linea guida pensata per voi:

1. I primi giorni, soprattutto se si ha la pelle chiara (e capelli biondi o rossi), usare una crema ad alta protezione (tra i 30 e i 50). In caso si senta la pelle tirare, indossare immediatamente cappello e maglietta. Dopo qualche giorno si può passare a una protezione media (15 e 20)

2. Evitare le ore più calde, tra le 11 e le 16, quando è massimo l’irraggiamento e l’intensità dei raggi UvB (più pericolosi, perché penetrano più in profondità e sono responsabioli delle ustioni).

3. Spalmare la crema sempre almeno 15 minuti prima di esporsi al sole e rinnovare la crema solare ogni due ore ricordandosi che la dose minima necessaria equivale a 6 cucchiai pieni (circa 36 grammi di prodotto).

4. Non utilizzare residui di vecchie creme solari perché i filtri solari, soprattutto quelli chimici, sono soggetti a degradazione. Acquistare un solare testato per la fotosensibilità (dovrebbe essere indicato nell’etichetta).

5. I tipi mediterranei (capelli castani, occhi scuri e pelle olivastra) possono utilizzare fin dai primi giorni protezioni medie (10-15) e dopo 4-5 giorni di esposizione possono passare a protezioni basse (filtri da 6 a 10).

La LUCE BLU deriva non solo dall’irraggiamento del sole ma anche da quello dei monitor e apparecchi elettronici ed ha due caratteristiche:

  1. la luce solare blu ha un’intensità due volte superiore a quella dei raggi UV
  2. causa danni da ossidazione al DNA simili a quelli provocati dai raggi UVA

I cosmetici protettivi e anti-età Guinot rispondono a tutte queste esigenze e molto di più perché sono cosmetici studiati a 360 gradi!


  •  Filtri ad ampio spettro garantiscono la protezione dai Raggi UV
  • Melanina/Luteina combattono gli effetti nocivi della luce blu ( proveniente dal sole e dai monitor) rinforzano la naturale protezione della pelle.

     Protezione Anti-età

  • DNA protegge Dna dei nuclei delle cellule sacrificandosi al posto del Dna delle cellule
  • Melanina/Luteina protegge Dna dagli effetti nocivi della luce blu
  • Elastoproctine protegge le fibre elastiche

Questi sono tutti validissimi motivi per acquistare il Cosmetico solare Guinot direttamente al nostro Centro estetico I Narcisi! Potrai testare i prodotti direttamente grazie ad un meraviglioso espositore contenente tutta la gamma.


Riceverai inoltre una consulenza solare gratuita per il tuo fototipo! 


Altri dubbi?
Scegli Centro estetico I Narcisi e Guinot per tutte le stagioni dell’anno…in continua evoluzione per fornirti una risposta certa ed affidabile sempre!

Puoi chiamarci 06/42014198 e vieni trovarci cliccando qui

Condividi e valuta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*